Gita all'Abbazia di Fruttuaria e ai monumenti medievali di Cirie'

 fruttuaria 636x477

Il giorno 8 novembre 2015, Piemonte Medivale è lieta di proporvi la seguente gita:

L'ABBAZIA DI FRUTTUARIA E I MONUMENTI MEDIEVALI DI CIRIE'


Programma
h 10 - Appuntamento a Ciriè, in Piazza San Martino. Visita del Duomo di San Giovanni, della torre di San Rocco e della chiesa di San Martino.

h 12.30 - Pranzo al Ristorante "Dal Duca" di San Benigno Canavese.

h 15.00 - Visita dell'abbazia di Fruttuaria e del percorso archeologico.

Coloro che saranno presenti al pranzo sono pregati di comunicarlo con almeno una settimana di anticipo.
Il biglietto d'ingresso all'abbazia di Fruttuaria costa 3 euro. L'ingresso è gratis per i titolari di abbonamento Torino Musei.

Per adesioni e/o informazioni lasciate un messaggio in privato alla pagina di Piemonte Medievale (www.facebook.com/piemontemedievale) oppure scrivete all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Chi lo desidera potrà diventare socio di Piemonte Medievale. In questo caso potete scaricare il modulo di adesione da qui: http://www.piemontemedievale.it/l-associazione/iscriversi.html

Vi aspettiamo numerosi!

scaricate qui il PDF del volantino col programma

Stampa Email

Passeggiata sulla Serra d'Ivrea

Il 22 agosto 2015 Piemonte Medievale organizza una

Passeggiata sulla Serra d'Ivrea

Da San Secondo di Magnano al Gesiùn di Piverone

 DSC 7560DSC 7578

Appuntamento alla chiesa di San Secondo di Magnano alle 10.00

Pranzo al sacco, partecipazione gratuita, sarà possibile associarsi

Per informazioni/adesioni scrivete all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stampa Email

Articoli sul medioevo: spoglio bibliografico - puntata 1

Abbiamo deciso di avviare uno spoglio bibliografico delle riviste piemontesi, estrapolando gli articoli sul medioevo, con l’intento di predisporre uno strumento utile per gli studiosi e per gli appassionati intenzionati a documentarsi su argomenti precisi.

Le riviste storiche di area subalpina sono numerose, e alcune sono gloriose per la loro longevità più che centenaria: lo spoglio verrà quindi implementato man mano, segnalando le novità.

Iniziamo con una rivista dei primi del Novecento e con una dei giorni nostri: “Archivio della Società Vercellese di Storia e di Arte” e “Antiquarium Medionovarese”.

Buona navigazione!

 

“Archivio della Società Vercellese di Storia e di Arte” 

“Antiquarium Medionovarese”.

 

 

 

Stampa Email

POMERIGGIO DI STUDIO "LA CATTEDRALE DI NOVARA NEL XII SECOLO"

nosmaria

 Siete tutti invitati sabato 4 luglio 2015 presso la Chiesa di San Pietro in Castello, in vicolo Carducci a Carpignano Sesia (Novara) al pomeriggio di studio promosso dall'Associazione Amici del San Pietro di Carpignano Sesia e da Piemonte Medievale.

"La cattedrale di Novara nel XII secolo. Vecchi e nuovi problemi"

Interverranno:

Franco Dessilani (Amici del San Pietro di Carpignano Sesia), Introduzione.

Giancarlo Andenna (Accademia Nazionale dei Lincei), Restaurare cattedrali tra XI e XII secolo. I casi di Novara e di Cremona.

Simone Caldano (Università degli Studi di Pavia), La cattedrale di Novara: un grande cantiere del romanico europeo.

Silvia Muzzin (Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”), La “decorazione” scolpita della cattedrale di Santa Maria e il romanico novarese.

Dorino Tuniz (Istituto Superiore di Scienze Religiose di Novara), Conclusioni.

Seguirà la presentazione dell'Associazione “PIEMONTE MEDIEVALE. PAESAGGI ARTE STORIA”.

A cura di Simone Caldano, Alessandro D’Alfonso e Valentina Gili Borghet. Saranno illustrate le attività svolte dall’Associazione e sarà presentato l’itinerario Monasteri certosini in Piemonte, che si svolgerà tra il 24 e il 27 luglio 2015, con possibilità per le persone presenti di associarsi.

Ingresso libero. Non è necessaria la prenotazione.

 

 Amici del San Pietro di Carpignano Sesiahttps://amicidelsanpietro.wordpress.com/       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Scarica qui il volantino e diffondilo!

 

WeLandI due eventi sostengono la campagna Wiki Loves Monuments, del cui circuito la chiesa di San Pietro in Castello fa parte. Si tratta di un concorso fotografico libero, dedicato al patrimonio storico-artistico e naturalistico. Il concorso si tiene in tutto il mondo e partecipare è facile: basta caricare le proprie foto sul sito www.wikimedia.it durante il mese di settembre. L'edizione italiana del concorso è organizzata da Wikimedia Italia. Quest'anno una rete regionale di associazioni guidata da Wikimedia Italia e weLand ha lanciato il premio speciale Wiki Loves Piemonte.

Per maggiori info: http://www.we-land.com/progetti/in-corso.

Facebook: Wiki Loves Piemonte.

 

 

 

 

Stampa Email

MONASTERI CERTOSINI IN PIEMONTE

In Piemonte sorsero le prime certose italiane. Non fu certamente un caso, data la vicinanza alla Francia: San Brunone di Colonia, infatti, fondò la prima certosa della storia in una vallata disabitata del Delfinato, poco lontana da Grenoble, nel 1084.

Il primo insediamento documentato in Piemonte è quello di Casotto (Garessio, Cuneo): compare nel 1172, tuttavia manca l’atto di fondazione e solo nel 1199 abbiamo la certezza della sua appartenenza all’ordine certosino. Nel 1173 i signori di Morozzo fondarono la Certosa di Pesio (Chiusa Pesio, Cuneo) e nel 1189, per iniziativa del conte Tommaso I di Savoia, nacque in Valle di Susa la Certosa di Losa, già nel 1197 trasferita a Montebenedetto (Villar Focchiardo, Torino). Nel Duecento lo sviluppo dell’ordine continuò: nel 1274 la chiesa di Santa Maria del Mombracco (Barge, Cuneo) passò dai benedettini di Châteauroux alle dipendenze delle monache certosine di Belmonte, presso Busca.

Visiteremo questi quattro insediamenti, che conservano notevoli strutture architettoniche di età medievale. Inoltre coglieremo l’occasione per visitare altri monumenti di grande importanza. Questo è l’itinerario.

24 LUGLIO

11.00 - Certosa di Montebenedetto (Villar Focchiardo TO). Appuntamento alle 10.00 al parcheggio del Penny Market vicino all'uscita autostradale di Avigliana Est (dopo l'uscita, alla rotonda prendere a destra).

12.30-13.00 - Pranzo al sacco.

15.30 - Sacra di San Michele.

25 LUGLIO

9.30 - Certosa del Mombracco (Barge, CN).

11.00 - Abbazia di Staffarda.

13.00 - Pranzo al sacco.

15.00 - Abbazia di Cavour.

17.00 - Torri campanarie nei dintorni di Staffarda: San Massimo di Revello; Santi Marcellino, Pietro ed Erasmo di Envie; San Giovanni Battista di Barge; San Pietro in Vincoli di Bagnolo Piemonte.

26 LUGLIO

10.00 - Certosa di Pesio (Chiusa Pesio, CN).

12.30 - 13.00 - Pranzo al sacco.

15.30 - Certosa di Casotto (Garessio CN).

[Non abbiamo ancora avuto un riscontro sull'accessibilità della Certosa di Casotto; nel caso non fosse possibile, il pomeriggio sarà dedicato a Mondovì].

27 LUGLIO

Alba

10.00 - Complesso episcopale (cattedrale, torre campanaria, scavi archeologici, Museo Diocesano).

13.00 - Pranzo al sacco.

15.00 - Tessuto urbano e chiesa di San Domenico.

 

 

Per partecipare occorre essere soci dell'associazione "Piemonte Medievale. Paesaggi Arte Storia". Per il 2015 la quota sociale ammonta a 15 euro. Sarà inoltre richiesto un piccolo contributo: 5 euro a giornata, 15 euro per tutte le quattro giornate.

Per aderire o per informazioni scrivete all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Partecipate numerosi ed estendete l'invito!

 

monviso piemonte trasparente

Per il 24 e il 25 si segnala la possibilità di organizzare il proprio soggiorno con uno sconto del 10% per chi prenota nelle strutture indicate nell'articolo http://monvisopiemonte.com/monasteri-certosini-in-piemonte-tour-guidato/

 

Stampa Email